English   español  
Por favor, use este identificador para citar o enlazar a este item: http://hdl.handle.net/10261/13396
COMPARTIR / IMPACTO:
Estadísticas
logo share SHARE   Add this article to your Mendeley library MendeleyBASE
Visualizar otros formatos: MARC | Dublin Core | RDF | ORE | MODS | METS | DIDL
Exportar a otros formatos:
Título

Il teatro romano di Tusculum (Lazio): da rovina romantica a soggetto storico

AutorDupré Raventós, Xavier
Fecha de publicación1999
EditorAllard Pierson Museum
CitaciónEn: Roald F. Docter & Eric M. Moormann (eds.). Classical archaeology towards the Third Millennium: reflections and perspectives; Proceedings of the XVth International Congress of Classical Archaeology, pp. 159-161, (Amsterdam, Jul 12-17, 1998), Allard Pierson Series; 12, Amsterdam, 1999.
ResumenIl teatro romano di Tusculum, pur essendo già stato scavato nei primi anni del secolo scorso, ancora agli inizi degli anni novanta costituiva un bellissimo insieme di vegetazione e architettura. Tralasciando la vista delle solite lattine -simbolo dei nostri tempi-, il visitatore poteva godere di un’immagine abbastanza vicina a quella che, grazie all’iniziativa della regina Maria Cristina di Sardegna, l’architetto Luigi Canina aveva realizzato nel lontano 1839 [Canina 1841, pl. XIII]. Purtroppo, anche la conoscenza del monumento romano -inteso come soggetto storico- era rimasta quasi inalterata nel corso degli ultimi 150 anni. Chi, pochi anni fa, avesse cercato delle risposte quanto alle caratteristiche architettoniche del monumento o sulla sua storia edilizia difficilmente ne avrebbe potuto avere. Il teatro tuscolano continuava ad essere molto visitato, ma non era riuscito ad attirare su di se l’interesse della comunità scientifica.
Un’équipe di ricercatori spagnoli, coordinati dalla Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma (CSIC), negli ultimi anni ha impostato un progetto di ricerca che prevede lo studio e lo scavo archeologico del teatro e del foro di Tusculum. Ai dati di scavo, quattro campagne realizzate fino ad oggi, e ai risultati del lavoro di rilievo e di documentazione si aggiungono i primi risultati degli studi interdisciplinari (dalla storia delle ricerche all’iconografia) che completano il progetto [Arce et alii 1998; Dupré et alii, 1998].
Descripción3 pages, 6 figures.
URIhttp://hdl.handle.net/10261/13396
ISBN90-71211-31-2
Aparece en las colecciones: (EEHAR) Libros y partes de libros
Ficheros en este ítem:
Fichero Descripción Tamaño Formato  
Teatro_romano_di_Tusculum.pdf19,63 kBAdobe PDFVista previa
Visualizar/Abrir
Mostrar el registro completo
 


NOTA: Los ítems de Digital.CSIC están protegidos por copyright, con todos los derechos reservados, a menos que se indique lo contrario.