English   español  
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10261/13389
Share/Impact:
Statistics
logo share SHARE   Add this article to your Mendeley library MendeleyBASE
Visualizar otros formatos: MARC | Dublin Core | RDF | ORE | MODS | METS | DIDL
Exportar a otros formatos:
Title

Tuscolo

AuthorsDupré Raventós, Xavier
Issue Date1997
PublisherIstituto della Enciclopedia italiana
CitationEnciclopedia dell'Arte Antica, Classica e Orientale, Secondo Supplemento, 1971-1994, Vol. V, pp. 871-872
AbstractL’antica città latina di Tusculum si trova sui Colli Albani, sulla sommità di n’altura (600-650 m.), tra la Via Latina e la Via Labicana. Le origini mitiche di T., secondo gli autori antichi, sono da riferire a Telegono, figlio di Ulisse e di Circe, o a Silvio, discendente di Enea e re di Albalonga. Le prime testimonianze archeologiche di un abitato a T. risalgono al bronzo medio avanzato. Il nome che ci è pervenuto è da collegare ad una occupazione etrusca del sito (sec. VII-VI a.C.), in conseguenza della sua posizione strategica per il controllo delle vie che collegavano l’Etruria con la Campania.
Description2 pages.-- Publicado en: Enciclopedia dell'Arte Antica, Classica e Orientale, Secondo Supplemento, 1971-1994, Roma: Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1997, Vol. V, pp. 871-872.
URIhttp://hdl.handle.net/10261/13389
Appears in Collections:(EEHAR) Libros y partes de libros
Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Tuscolo.pdf13,02 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record
Review this work
 


WARNING: Items in Digital.CSIC are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.