English   español  
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10261/38196
Share/Impact:
Statistics
logo share SHARE   Add this article to your Mendeley library MendeleyBASE
Visualizar otros formatos: MARC | Dublin Core | RDF | ORE | MODS | METS | DIDL
Exportar a otros formatos:
Title

Prime indagini sulla roca di tuscolo: le campagne archeologiche 2008 e 2009.

AuthorsBeolchini, Valeria
Issue Date2010
PublisherEdizioni Quasar
CitationAtti del Convegno Settimo Incontro di studi sul Lazio e la Sabina 7: 331-337 (2010).
AbstractRisale al 1994 la prima campagna di scavo condot- ta dall’Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma-CSIC nell’area archeologica di Tuscolo, alla quale nel corso degli anni ne sono seguite altre tredici, cui hanno partecipato numerose università e istituti di ricerca spagnoli, con la collaborazione anche di giovani ricercatori italiani. Le ricerche, che si sono principalmente concentrate nell’area dell’antico centro monumentale composto da foro e teatro e sul promontorio extraurbano che si sviluppa a sud della città, hanno fornito in questi anni una ingente messe di dati di prima mano – tanto archeologici quanto storici – sulla base dei quali è ora possibile proporre una nuova lettura, più articolata e completa, di quale sia effettivamente stata l’evoluzione dell’insediamento nel corso dei secoli. Quella che sta vivendo oggi il progetto Tusculum è dunque una fase della ricerca che potremmo definire della maturità, la quale porta con sé la necessità di fare un primo bilancio delle attività fin qui svolte e di pianificare i futuri obiettivi da perseguire. Nasce da ciò la volontà di ripensare le metodologie di intervento sul campo e di ampliare le ricerche archeologiche a nuove zone della città, nella consapevolezza che l’area fino ad oggi indagata corrisponde di fatto a una parte limitata di quello che in origine fu l’intero complesso urbanistico.
Description7 páginas, 8 figuras, 10 referencias. Presentado en: Settimo Incontro di studi sul Lazio e la Sabina (Roma, 9-11 marzo 2010). Il progetto Tusculum è stato inaugurato nel 1994 e nel corso degli anni è stato diretto da J. Arce (1994-1996), X. Dupré (1997-2005) e T. Tortosa (2006-2010). Numerose sono le istituzioni e università spagnole che vi hanno preso parte: il Museu d’Arqueologia de Catalunya-Empúries, il Consorcio de la Ciudad Monumental, Histórico-Artística y Arqueológica de Mérida, e le Università di Alicante, del País Vasco, di Murcia e di La Rioja. Per un inquadramento generale della storia del progetto, cfr. TORTOSA 2010, 661-686.
URIhttp://hdl.handle.net/10261/38196
Appears in Collections:(EEHAR) Comunicaciones congresos
Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Prime indagini sulla roca di Tuscolo.pdf2,08 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record
 


WARNING: Items in Digital.CSIC are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.