English   español  
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10261/13411
Share/Impact:
Statistics
logo share SHARE   Add this article to your Mendeley library MendeleyBASE
Visualizar otros formatos: MARC | Dublin Core | RDF | ORE | MODS | METS | DIDL
Exportar a otros formatos:
Title

Prime note sulle strutture abitative medievali a Tuscolo.

AuthorsBeolchini, Valeria
Issue Date2003
CitationAtti del Convegno Primo Incontro di studi sul Lazio e la Sabina: 175-180 (2003).
AbstractLe prove documentarie raccolte in sede storica relativamente all’esistenza a Tuscolo di un centro di potere fra i più importanti del Lazio medievale non hanno trovato, fino al 1994, che deboli riscontri di tipo archeologico. I resoconti di scavo del secolo scorso ci permettono infatti di rintracciare solo indizi sporadici della frequentazione dell’area fra X e XIII secolo: gli archeologi cercavano tracce dell’abitato di epoca arcaica e classica, avvertendo i "brutti muri" e le "rozze arche o di muro o di pietra [...] dell’età di mezzo" come null’altro che un ostacolo da eliminare per raggiungere le fasi di vita più antiche (Biondi, s.d., 10). La situazione è però cambiata in anni più recenti, quando alcuni studi topografici hanno focalizzato l’attenzione sull’esistenza, nell’area, di evidenti tracce di insediamento post-classico, in particolare sull’acropoli e sul promontorio extraurbano che si innalza immediatamente a sud dell’antico Foro romano (Quilici & Quilici Gigli, 1990, 205-225; Quilici & Quilici Gigli, 1991).
È solo però grazie all’intervento archeologico spagnolo di questi ultimi otto anni che si è dato inizio a quell’indagine sistematica che ha consentito, per la prima volta, di identificare una serie di ambienti domestici medievali, variamente dislocati nella zona della piazza e del teatro di Tuscolo (Dupré, 2000; Dupré et al., 2002; Santos, 2002)1. Tecniche edilizie, reperti ceramici e manufatti metallici, ossei e vitrei permettono di datare l’insediamento in un arco cronologico compreso fra la fine del X e l’inizio del XIII secolo. Una datazione che conferma dunque pienamente quanto evidenziato dallo studio delle fonti storiche.
DescriptionPresentado en: Primo Incontro di studi sul Lazio e la Sabina (Roma, 28-30 gennaio 2002).
URIhttp://hdl.handle.net/10261/13411
Appears in Collections:(EEHAR) Comunicaciones congresos
Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Primer note sulle strutture abitative medievali a Tuscolo.pdf16,57 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record
 


WARNING: Items in Digital.CSIC are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.